Depositphotos

Due conflitti nel breve arco di tre anni hanno riscritto molte regole e reso molti Sistemi d’Arma obsoleti o vulnerabili.
Per quanto concerne lo Strumento Terrestre nazionale, a queste criticità si aggiungono una cronica mancanza di fondi per la manutenzione dei mezzi (si finanzia solo il 6% del necessario!) ed il loro ammodernamento (media di 43 anni).

Passi in avanti sono stati fatti negli ultimi anni ma siamo ancora lontani dal soddisfare esigenze oramai “inderogabili”.

Sulla base di queste premesse il Centro Studi Esercito (CSE), Think Tank preposto allo sviluppo e diffusione del pensiero militare con particolare riferimento alla Componente Terrestre, su iniziativa del suo presidente, Generale Salvatore Farina, ha organizzato la tavola rotonda “Forze Terrestri: il domani è già qui. L’URGENZA dell’ammodernamento”.

L’evento si terrà martedì 5 Luglio dalle 09.30 alle 12.30 a Roma in Via di Castro Pretorio, 95 (Complesso Logistico PIO IX).

È già confermata la presenza di numerosi rappresentanti del mondo Politico, Industriale ed Accademico assieme ad Autorità di Vertice della Difesa.