(foto: Depositphotos)

Apoteosi Lazio allo stadio Olimpico: dopo l'Inter ieri cade anche il Milan e il Napoli ringrazia, sempre più solo e sempre più capolista in fuga.

Finisce 4-0 per i biancocelesti con due gol per tempo. Apre Milinkovic-Savic, raddoppia quindi Zaccagni. Nella ripresa Luis Alberto su rigore fa 3-0 e Felipe Anderson chiude la pratica calando il poker.

Il Milan, comunque secondo, scivola a -12 dal Napoli, solo in vetta. Lazio, Inter e Roma seguono a -13. Atalanta sesta a 35 punti, a -15 dalla capolista.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome