(foto: depositphotos)

Nel corso del 2023 sono quattro le regioni in cui i cittadini si recheranno alle urne per il rinnovo della giunta e del consiglio regionale. In tre di queste la data è già stata fissata. Il 12 e 13 febbraio infatti si voterà in Lombardia e Lazio, mentre il 2 e 3 aprile in Friuli-Venezia Giulia. Il giorno delle elezioni in Molise invece deve ancora essere stabilito ma sarà comunque entro metà giugno.

Specifiche leggi regionali determinano il sistema di elezione in ciascuno di questi territori. Nonostante alcune importanti differenze però, i modelli previsti sono abbastanza simili tra loro prevedendo l'elezione diretta del presidente (senza eventuale turno di ballottaggio) e l'elezione proporzionale dei consiglieri regionali.

Diverse invece sono le soluzioni adottate per assicurare governabilità alla maggioranza e tutelare le opposizioni. Inoltre in Friuli-Venezia Giulia, regione a statuto speciale, sono diverse anche le norme per tutelare la parità di genere. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome