La mancanza di spazi detentivi per tenere insieme le famiglie che dal Messico cercano di entrare negli Stati Uniti ha portato alla sospensione della politica di tolleranza zero sui migranti voluta fortemente da Donald Trump.

L’annuncio dello stop è stato dato dal commissario per la dogana e la protezione dei confini, McAleenan, che ha ordinato agli agenti di frontiera di non segnalare le famiglie al dipartimento di giustizia fino a quando le due agenzie non concorderanno una politica che consenta ai genitori di essere perseguiti senza essere separati dai figli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome