Il premier Giuseppe Conte

“Serve un'Europa del popolo, fatta dal popolo e per il popolo. C'è una parola chiave attorno alla quale abbiamo costruito la nostra visione politica, e quella parola è proprio popolo”. Così il premier Giuseppe Conte a Davos, in occasione del World Economic Forum.

"L'opinione pubblica europea per anni ha considerato il 'progetto europeo' come lo strumento per affrontare queste sfide e proteggere dal loro impatto negativo"; ma oggi "sta mettendo in dubbio la sua validità e credibilità" ha detto, aggiungendo che "gli italiani sono stati pazienti per molti anni" dando "fiducia alle istituzioni politiche e tecniche europee". "L'euro – ha detto - ha creato più debito e meno crescita: è stato il prezzo della stabilità".