La maggioranza degli Stati membri dell'UE è favorevole a presentare un unico candidato europeo per la posizione di amministratore delegato dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC), ha affermato il commissario europeo per il commercio Phil Hogan. L'attuale amministratore delegato Roberto Azevedo ha annunciato il mese scorso che si sarebbe dimesso il 31 agosto, un anno prima della fine del suo secondo mandato. Lunedì è stata avviata la procedura per la nomina di un nuovo amministratore delegato.

La speculazione sui possibili candidati è iniziata e l'argomento è stato messo in evidenza martedì scorso durante una riunione di videoconferenza dei ministri degli affari esteri dell'UE. Mentre la maggior parte degli Stati è a favore di un singolo candidato, questo è un problema in corso che verrà ancora discusso "nelle prossime settimane", ha affermato Hogan.

Hogan ha anche rivolto il proprio interesse per la posizione. "Penso che ci sia una quantità importante di lavoro da fare per riformare l'organizzazione, per renderla più efficace ed efficiente", ha detto. "Al momento rimango nella fase esplorativa della mia candidatura, quindi vedremo come gli Stati membri risponderanno successivamente quando si tratterà di prendere una decisione nelle prossime settimane", ha aggiunto. La candidatura e proposizione di un unico rappresentante europeo per ricoprire questa carica, rappresenterebbe un ulteriore rafforzamento dell’Unione Europea.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome