(foto depositphotos)

Solo tre nuovi casi di coronavirus sono stati registrati ieri nella Regione autonoma dello Xinjiang Uygur, nella Cina nord-occidentale. A riferirlo è la Commissione Sanitaria Nazionale cinese nel suo report quotidiano di oggi, che parla anche di “21 casi confermati di infezione provenienti da fuori la Cina continentale“. Sempre nella giornata di ieri 20 pazienti sono stati dimessi dalle strutture sanitarie. Non è stato segnalato nessun nuovo caso sospetto, e nessun nuovo decesso correlato alla malattia.