Federico Bertolot (foto: bellunesinelmondo.it)

Il mondo degli italiani all'estero piange Federico Bortolot, storico rappresentante della gelateria tricolore, scomparso domenica scorsa a Buenos Aires all'età di 84 anni. Originario di Zoppè di Cadore, nel Bellunese, il grande gelatiere veneto è una delle vittime del Covid.

TITOLARE DELLA FAMOSA GELATERIA "EL PIAVE" A BUENOS AIRES
Bortolot era titolare della famosa gelateria "El Piave", orgoglio del gelato italiano in Argentina, presente con ben undici punti vendita nella capitale, di cui sette portano il nome "El Piave" e quattro "El piccolo Piave". Il maestro bellunese ha esportato la lunga tradizione dei maestri gelatieri di Zoppè di Cadore al di là dell'Oceano. Ora la sua arte continuerà grazie alla sua famiglia.

IL DOLORE DELL'ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO
"Le nostre più sentite condoglianze alla figlie Sandra e Gabriela e ai nipoti Carolina, Lucila, Federico e Morena", sono le parole del presidente dell'Associazione Bellunesi nel mondo Oscar De Bona. Cinque anni fa Bertolot aveva sofferto per la scomparsa della moglie Celina. L'Associazione Bellunesi nel Mondo lo ricorderà in occasione dell' edizione del 2021 del premio internazionale "Bellunesi che onorano la provincia di Belluno in Italia e all'estero".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome