Sarà stata la forza dell'abitudine, sarà stata la confusione del momento, però vedere Luigi Di Maio che si copre la mascherina con la mano per non far leggere il labiale diventerà uno dei meme dell'anno. La scenetta al Senato, dove si sta discutendo la fiducia al premier Giuseppe Conte. Nell'immagine si vede Di Maio al telefono che con la mano copre la mascherina, magari in Aula c'è uno che sa leggere le labbra e al tempo stesso ha la vista a raggi X.

È quasi un anno che indossiamo la mascherina in pubblico, Di Maio evidentemente deve ancora farci l'abitudine, un po' come tante altre persone. Ecco perché quando ieri parlava al telefono era palesemente convinto di non averla e quindi intimorito che qualcuno potesse carpire l'argomento della telefonata. Da qui la scenetta epica che vedremo sui social per parecchio tempo.

Di Maio e la mascherina coperta, come nasce - Tutto parte dalla deputata di Fratelli d'Italia Augusta Montaruli che, evidentemente, ha seguito da casa il dibattito al Senato, decisivo per accordare la fiducia a Giuseppe Conte. L'esponente del partito di Giorgia Meloni si è lasciata andare a un commento piuttosto laconico, dopo aver proposto lo screenshot della diretta da Palazzo Madama proposta da Rai Parlamento. "La mano sulla mascherina. In una foto tutto #Buongiorno", scrive su Twitter la deputata di Fratelli d'Italia. Da lì la foto è già diventata meme e ora ci rimarrà per tanto tanto tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome