(foto depositphotos)

La polizia olandese ha messo in manette ad Amsterdam "El Chapo Asiatico", il capo di uno dei più grandi cartelli della droga asiatici. Le autorità non hanno specificato il nome dell'arrestato, ma si pensa possa essere il 56enne Tse Chi Lop, a capo di un cartello da 70 miliardi di dollari, che gestisce il traffico degli stupefacenti di tutta l'Asia. L'uomo - tra i più ricercati al mondo - è stato fermato all'aeroporto di Schiphol prima di imbarcarsi per il Canada. Ora il governo ne chiederà l'estradizione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome