(foto depositphotos)

"Capisco i timori, ma pensiamo agli altri prima che a noi stessi". Questo il monito della ormai 95enne regina Elisabetta, che ha deciso di scendere in campo a supporto della campagna vaccinale in Regno Unito. La, sollecitata dagli interlocutori, ha quindi abbozzato un paragone con la "peste" dei secoli passati. "Si tratta probabilmente della pandemia più devastante mai affrontata nel mondo da più di 100 anni, e che ora ci attende una dura lotta contro il virus e le sue mutazioni - ha proseguito -, ma ho ho una fede assoluta nella comunità scientifica. Credo in un futuro migliore per tutti noi".