Papa Francesco (foto depositphotos)

Tra poco più di un mese sarà Pasqua e ieri Papa Francesco, direttamente dall’Angelus in piazza San Pietro a Roma, ha mandato un messaggio chiaro ai fedeli. In vista della Quaresima, bisogna “digiunare da maldicenze e pettegolezzi”. Già, un “chiacchiericcio”, per il Santo Padre, che è una vera piaga non solo per la Chiesa, ma per l’intera umanità. “Vi consiglio un digiuno che non vi darà fame, digiunare dai pettegolezzi e dalle maldicenze. È un qualcosa che possiamo fare tutti, è un bel digiuno” le parole del Pontefice.

Nel corso del suo incontro settimanale con la gente, Francesco ha chiesto poi di pregare per le 317 ragazze scomparse dalla loro scuola in Nigeria: “Un vile rapimento”, lo ha definito il vescovo di Roma e per questo “sono vicino alle loro famiglie e a loro stesse".