(foto depositphotos)

Panico a Vancouver, nell’ovest del Canada. E’ accaduto nel pomeriggio di sabato, 27 marzo. Alcune persone sono state accoltellate all’interno e subito fuori da una biblioteca pubblica. Il bilancio, provvisorio, è di un morto e almeno cinque feriti.

AGGRESSORE ARRESTATO
Il raid sarebbe stato effettuato da un uomo isolato
, poi arrestato. Secondo le prime testimonianza, l’aggressore sarebbe stato colpito e immobilizzato, dalle forze dell’ordine, con proiettili di gomma e quindi portato via in ambulanza. Ancora oscure le motivazioni del gesto, sul quale indaga la polizia.