La Settimana dell’Europa (Semana da Europa), evento realizzato da ormai 17 anni, giunge ad una nuova edizione interamente digitale. Ad aprire il programma, il 12 e 13 maggio, ci sarà la terza edizione di Café com Europa. Titolo e tema di quest’anno è la relazione tra UMANO + DESIGN + NATURA nel design sostenibile e nell’architettura. Saranno due giorni di conferenze, interviste e presentazioni totalmente gratuite, in compagnia di designer e architetti brasiliani ed europei (con ospiti da Germania, Belgio, Danimarca, Slovenia, Finlandia e Portogallo). La realizzazione è del gruppo EUNIC Brasília (Associazione degli Istituti Culturali, Ambasciate e Consolati dei paesi membri dell’Unione Europea), quest’anno presieduto dall’Ambasciata italiana, e dalla Delegazione dell’Unione Europea in Brasile, in collaborazione con l’Università di Brasilia (UnB) e l’Istituto Europeo di Design (IED). L’ambasciatore dell’Unione Europea in Brasile, Ignacio Ybáñez, spiega che Café com Europa segnerà anche le celebrazioni per la Giornata dell’Europa, che ricorre il 9 maggio. “La data ricorda la dichiarazione di Robert Schuman del 1950, quando l’allora Ministro degli Esteri francese pose le basi di quella che oggi è l’Unione europea”. L’ambasciatore Ybáñez, inoltre, sottolinea che per l’UE la cultura ha un valore cruciale. “EUNIC è per noi un partner essenziale, perché insieme promuoviamo i valori europei del rispetto della diversità culturale, ma incoraggiamo anche il dialogo culturale e difendiamo un ruolo più forte per la cultura nelle politiche pubbliche e nelle relazioni esterne”.

La Settimana dell’Europa consente lo scambio di esperienze arricchenti tra i cittadini su entrambe le sponde dell’Atlantico. “A maggio il pubblico avrà accesso al dibattito su design e sostenibilità, temi di grande attualità in Europa e in Brasile. A settembre riuniremo più attività che consentiranno un’immersione nelle culture europee e rafforzeranno il dialogo con la cultura brasiliana in tutta la sua diversità. In questo momento delicato della pandemia è la cultura ad unirci e a renderci più forti, specialmente quando restiamo a casa “, enfatizza l’ambasciatore.

“La presidenza italiana di EUNIC si propone di contribuire al consolidamento della diplomazia culturale e di stringere ancor di più i profondi legami di amicizia tra Brasile ed Europa. L’edizione 2021 di Café com Europa è un’ulteriore occasione per sviluppare il dialogo con designer e architetti brasiliani ed europei, ponendo i giovani e la ripresa verde al centro del dibattito”, afferma l‘ambasciatore italiano a Brasilia, Francesco Azzarello. “Il design offre un linguaggio universale e moderno per interpretare le sfide del futuro, con molte applicazioni in diversi settori della cultura e della produzione. Anche in questo spazio virtuale non dimentichiamo che siamo nella bellissima città di Brasilia, simbolo della convivenza tra natura e architettura. Ringrazio i nostri partner Università di Brasilia e Istituto Europeo di Design per il loro impegno nel portare avanti questa iniziativa “.L’evento Café com Europa sarà trasmesso in tempo reale sui canali YouTube di Semana da Europa, UnBTV e Istituto Europeo di Design, con traduzione simultanea (inglese/portoghese). Gli incontri saranno virtuali, in formato webinar, e si svolgeranno dalle ore 9:00 alle 12:50 (orario di Brasilia). Gli interventi avranno una durata di circa 30 minuti ognuno. Il pubblico potrà interagire dal vivo e porre domande tramite le chat.

Curatela

La curatela di Café com Europa: HUMANO + DESIGN + NATUREZA, condotta da professionisti dei dipartimenti di Architettura e Design dell’Università di Brasilia (UnB), ha mirato alla selezione di giovani professionisti che si sono distinti per i loro contributi pratico-teorici e per il l’impegno a favore della sostenibilità, intesa nella sua accezione più ampia (ambientale, economica e sociale), sia a livello nazionale e che internazionale. La diversità delle espressioni artistiche, degli usi e delle implicazioni dei materiali, nonché il potenziale pedagogico e la dimensione di scala delle opere (dal paesaggio all’oggetto) sono stati i criteri adottati per definire il programma, il quale includerà conferenze, interviste ed esposizioni di diversi casi ed esperienze.

EUNIC in Brasile e nel mondo

La rassegna di eventi culturali chiamata Settimana dell’Europa (Semana da Europa) in Brasile ha avuto inizio nel 2005, come progetto che ha riunito Aliança Francesa, Cultura Inglesa e Goethe-Zentrum Brasília. Attualmente è organizzata da EUNIC Brasília (organismo che rappresenta gli Stati membri dell’Unione Europea e la Delegazione UE) con la partecipazione di numerosi partner locali e internazionali.

EUNIC è una piattaforma globale che riunisce i 27 Paesi membri dell’Unione Europea in più di 90 paesi nel mondo, attraverso una rete di 125 cluster, riunendo, così, le esperienze dei Paesi membri, dei Paesi associati e dei partner locali.Nel caso di EUNIC Brasile i membri sono riuniti in cluster locali di istituzioni che promuovono l’apprendimento delle lingue, il dialogo interculturale e lo sviluppo locale. Oggi in Brasile sono attivi sei cluster Eunic: Brasilia, Curitiba, Rio de Janeiro, San Paolo, Salvador e Porto Alegre. L’Ambasciata d’Italia detiene la presidenza di EUNIC Brasilia per l’anno 2021, con le due vicepresidenze di Germania (Goethe-Zentrum) e Portogallo (Instituto Camões – Centro Cultural Português).