foto depositphotos

Recovery plan: Confindustria si fida di Draghi. "Con il presidente del Consiglio abbiamo una ottima interlocuzione e ha ben presente cosa va fatto: qui c'è un nodo politico" ha detto ieri il presidente dell'associazione degli industriali Carlo Bonomi, intervenendo a "Mezz'ora in più" con Lucia Annunziata su Raitre. Bonomi ha detto che la "compagine governativa è molto eterogenea, con posizioni completamente diverse" ma "noi non ci possiamo permettere liti tra i partiti. Basta perdere tempo". Noi, ha aggiunto "dobbiamo avere un presidente del consiglio che possa operare, che abbia ben chiaro dove vuole andare e le pagine di presentazione del Pnrr danno finalmente una visione del paese". Ora "dobbiamo realizzarla con una grande partnership pubblico-privato" per disegnare le riforme a cominciare, conclude il presidente di Confindustria, da quelle indicate dall'Europa, pa e giustizia.