Mourinho, allenatore della Roma (foto: depositphotos)

Sulla carta nessun problema per la Roma in Conference League. L’urna ha infatti posto nel girone della squadra di Mourinho gli ucraini dello Zorya, i bulgari del Cska Sofia e i norvegesi del Bodo/Glimt.