Federico Bonazzoli, attaccante della Salernitana (Depositphotos)

Esordio da incubo per Colantuono sulla panchina della Salernitana. Il tecnico, tornato in Campania dopo l'esonero di Castori, ha iniziato nel peggiore dei modi contro l'Empoli: dopo 13', infatti, i toscani erano già avanti di tre reti. Apre Pinamonti al 2', poi il raddoppio di Cutrone all'11', quindi l'autogol di Strandberg al 13'.

Prima dell'intervallo arriva anche il poker firmato ancora da Pinamonti. Nella ripresa Colantuono cambia e la Salernitana prova a rientrare in partita: al 48' il gol di Ranieri, cui ha fatto seguire l'autorete di Ismajli al 55'. Non basta, all'Arechi fa festa l'Empoli.