(foto depositphotos)

"Alla fine dell'inverno i tedeschi saranno vaccinati, guariti o morti". Così Jens Spahn ha rivolto drammaticamente l'appello al paese affinché corra ai vaccini. Il ministro della Salute ha fatto eco alle parole della Cancelliera Angela Merkel, che ha descritto in modo nefasto la situazione epidemica nel paese. "La Germania sta vivendo una situazione che sovrasterà tutto quello che abbiamo avuto finora", ha spiegato descrivendo come "inefficaci" le attuali misure anti-Covid in Germania. In Sassonia, infatti, la situazione sanitaria è così grave che si rischia di dover ricorrere al triage in corsia, così come affermato dal presidente della Camera dei medici, Erik Bodendieck.