Matteo Salvini (foto Depositphotos)

Ancora una volta, il leader della Lega Matteo Salvini rivendica un ruolo fondamentale da parte del Centrodestra nella partita che condurrà al prossimo presidente della Repubblica. “Lavoro per un’elezione veloce di esponente di Centrodestra dopo trent’anni, penso che l’alternanza anche al Quirinale faccia bene”. ha spiegato ieri a Roma. “Preferisco non partecipare al totonomi, sto lavorando privatamente e il 24 ne vedremo gli esiti”. Il numero uno del Carroccio ha poi invitato il premier Mario Draghi a restare a Palazzo Chigi, senza pensare al Quirinale: “Penso che debba andare avanti a fare quello che sta facendo, non può abbandonare il lavoro in corso“.