(depositphotos)

Buone notizie dalla Fiaso, la Federazione aziende sanitarie e ospedaliere. Nella settimana dall’11 al 18 gennaio, in base ai dati degli ospedali sentinella, l’aumento dei ricoveri nei reparti ordinari è stato del 7,1%, in netto calo rispetto al 18% del periodo compreso tra il 4 e l’11 gennaio. Dimezzato invece l’aumento dei ricoveri in terapia intensiva: dal 18 al 9%.

Crescono, in compenso, i ricoveri dei pazienti pediatrici. Nei quattro ospedali di riferimento, l’aumento dei bambini è stato del 27,5%: da 120 a 153 pazienti. Dieci dei bambini in oggetto sono ricoverati in terapia intensiva. Un terzo dei piccoli ricoverati ha meno di sei mesi, mentre quasi due terzi – il 61% – ha meno di quattro anni. Il 25% dei piccoli degenti è in età vaccinabile, tra 5 e 11 anni.