Certified Origins, gruppo con headquarter a Braccagni, Grosseto, che si concentra sulla produzione di olio di oliva, ha annunciato il primo impianto di produzione negli Stati Uniti a Newport News, in Virginia. La scorsa settimana la Virginia Economic Development ha rilasciato un documento a nome del Governatore Glenn Youngkin, con l’annuncio di un investimento di 25 milioni di dollari da parte dell’azienda italiana. Motivo primario della decisione di avviare uno stabilimento negli Stati Uniti l’aumento della domanda sia per i prodotti di marca che per quelli a marchio del distributore in tutto il territorio USA. “Siamo entusiasti – ha affermato il senatore T. Montgomery ‘Monty’ Mason – che Certified Origins abbia scelto Newport News come sede del primo impianto di produzione negli Stati Uniti, un luogo attraente sia per lo sviluppo economico che per l’espansione del business vista anche la vicinanza con The Port of Virginia”. Certified Origins ha una storia recente, ma tutta di successo: è stata infatti fondata nel 2006 da un piccolo gruppo di olivicoltori uniti dalla passione per la produzione di autentico olio extravergine.