Ogni anno in giugno si celebra in Canada l’Italian Heritage Month e quest’anno Ahmed Hussen ministro di Housing and Diversity and Inclusion, proprio per dare il via alle celebrazioni ha voluto sottolineare come “con oltre 1,5 milioni di persone di origine italiana, il Canada è la patria orgogliosa di una delle più grandi diaspore italiane nel mondo”.

Ma non ci sono soltanto Toronto e Montreal, sicuramente le città più italiane del Canada, anche British Columbia ha visto una numerosa immigrazione dall’Italia: Vancouver, Trail, Rossland, Revelstoke, Kelowna, Powell River, Duncan e Vernon hanno infatti accolto tantissimi connazionali.

E nella regione di Okanagan il primo italiano ad arrivare fu Giovanni Casorso, sbarcato a Kelowna nel marzo 1883, raggiunto, un anno dopo, da moglie e figli. A Vernon uno dei più conosciuti fu invece Leone Caetani, padre di Sveva, nota artista locale.

Leone Caetani apparteneva a una famiglia nobile italiana, duca di Sermoneta e principe di Teano. Visitò per la prima volta il Canada nel 1891, ne rimase affascinato e nel 1921 vi si trasferì anche per allontanarsi dal fascismo.