La crisi dei 5 Stelle scuote non lascia indifferente il mondo dem. “Abbiamo inseguito per troppo tempo il Movimento 5 Stelle, ma quando tu insegui qualcuno decidendo le tue mosse in base a quello che fa lui, la gente tra l’originale e la fotocopia segue la prima”.

Lo ha detto, ieri, il governatore della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini (Pd), durante il suo intervento ad “Agorà Estate”, in onda su Rai 3. “Questo – ha detto ancora il presidente della giunta regionale – è ciò che sta accadendo esattamente nel centrodestra in questo momento”.

Quindi, ha proseguito l’esponente dem: “Il Pd, nei prossimi mesi, deve costruire una proposta per il Paese che possa interessare milioni di italiani”, una proposta “ancorata all’Europa e che riesca vincere le elezioni”.

“Non so se definirlo ‘campo largo’ o ‘campo stretto’, ma bisogna scegliere quattro o cinque punti cardine su cui costruire una proposta e capire a chi può interessare”, ha concluso il governatore emiliano.