(depositphotos).

Attimi di paura a Napoli, all'Ospedale del Mare, dove tra le 6:30 e le 6:45 di stamattina un boato, a seguito di un'esplosione, ha spaventato residenti e operatori sanitari. Si teme possa essere stata una fuga di gas dalle condutture di ossigeno la causa dell'enorme voragine (di circa 20 metri di profondità) - apertasi nel parcheggio della struttura - a seguito dell'esplosione. Sul posto sono a lavoro i Vigili del Fuoco. L'Asl rassicura: nonostante alcune delle autovetture parcheggiate siano state inghiottite dal solco, sembra non ci siano state vittime a seguito dell'incidente, tuttavia - in via prettamente cautelativa - il Covid Residence dell'ospedale è stato evacuato.