(foto depositphotos)

Uno stanziamento di mezzo miliardo di euro per creare un polo che possa produrre vaccini direttamente in Italia. E' quanto si appresta a fare il governo italiano. La notizia è stata accolta e commentata, con viva soddisfazione, da Lorenzo Wittum, amministratore delegato di AstraZeneca Italia, Cnbc. "Do il benvenuto a questa iniziativa del governo italiano e siamo a disposizione per verificare che ci siano dei partner in grado di soddisfare questa necessità" ha detto l'ad.