Giorgia Meloni (foto depositphotos)

Concertone del Primo Maggio? Occasione persa per parlare dei problemi dei lavoratori. Lo ha scritto ieri Giorgia Meloni, su Facebook. La cosa "divertente" della vicenda del concerto, ha detto la leader di Fratelli d'Italia, è "vedere il cortocircuito di certa sinistra che si straccia le vesti sulla censura ma poi, di fatto, sponsorizza proposte di legge che limitano la libertà d'espressione". "La cosa triste, invece, è che ancora una volta è stata persa un'occasione preziosa per parlare dei problemi di milioni di italiani" ha aggiunto ancora la deputata capitolina. "Ci sono lavoratori che da più di un anno aspettano risposte: attività messe in ginocchio, altre che non riapriranno più” ha osservato ancora la Meloni. “Il tutto – ha aggiunto - unito a pesanti limitazioni delle libertà personali”. “Era chiedere troppo che ci si concentrasse sulla ripartenza economica e sociale dell'Italia?" ha concluso la presidente di Fratelli d'Italia.